« Torna agli articoli

GARA SOCIALE – 4° TROFEO LICIO MARESCA – ACROBATIC

14 febbraio 2016 | Antonelllo Previtali

Domenica
7 febbraio, a Monza, presso il palazzetto della Scuola media Leonardo da Vinci,
via Marmolada, si è svolto il “4° Trofeo Licio Maresca”, gara sociale di
Acrobatica che oltre al bell’evento sportivo ci ha permesso di ricordare, in
modo affettuoso, il nostro istruttore Licio.

Hanno
partecipato circa settanta allieve delle due palestre che praticano questo
sport: la scuola Citterio allenata dall’insegnante Arianna Tormento e la scuola
Munari allenata dall’insegnante Tiziana Maresca.

Si
sono cimentate nella competizione piccole atlete dai cinque anni fino alle più
esperte della categoria senior di quindici- sedici anni, suddivise in pool di
categorie differenti a seconda del livello tecnico di appartenenza.

Il
grado di appartenenza è definito dal colore della stellina, conquistata per
mezzo dell’esame di passaggio di livello che si è svolto il 23 gennaio 2016:
bianca, bianca-gialla, gialla, gialla-arancio, arancio, arancio-verde, verde,
blu, argento e doppia argento, oro, doppia e tripla oro.

Le
nostre allieve più esperte, stelline argento e oro, hanno partecipato
all’evento del 7 febbraio, con una dimostrazione fuori gara, un’esibizione al
corpo libero contenente livelli di difficoltà elevati che hanno entusiasmato il
pubblico e le allieve partecipanti alla competizione: Anita Terraneo doppia
stellina argento della palestra Munari, Giulia Barbanti oro, Silvia Lanzini oro,
Martina e Francesca Priolo doppia stellina oro della palestra Citterio, sono
state applaudite dal pubblico e ringraziate dalla società, nella persona del
presidente onorario Vito Pazienza, per la loro dedizione ed il loro impegno in
questo sport così difficile e per essere diventate un esempio positivo per le
allieve più giovani.

Si
sono alternate sul podio, conquistando le bellissime coppe, atlete della
palestra Citterio e della palestra Munari, ma tutte le allieve sono state
premiate con una medaglia molto bella, non già di partecipazione ma di
vittoria…sì perché chi si mette in gioco e partecipa e cerca di superare
l’emozione e la paura impegnandosi, cercando di dare il meglio di sé, ha già
vinto! Tutte le allieve che hanno partecipato alla gara hanno vinto!
Complimenti vivissimi a tutte per l’impegno e la dedizione che hanno
dimostrato.

+Copia link